Come avviare un negozio Compro Oro

E’ un momento di crisi, e questo ormai è sotto gli occhi di tutti già da un po’. Così come è sotto gli occhi di tutti, proprio come stretta conseguenza di questa crisi, il fatto che stanno proliferando a vista d’occhio le attività di Compro Oro. In questa piccola guida ti spiegherò come e cosa fare per avviare la tua attività senza correre rischi e sapendo esattamente cosa fare.

Se vuoi metterti in proprio e non disponi di un gran budget da investire, l’attività di Compra Oro fa proprio al caso tuo. Non servono infatti grandi investimenti iniziali, circa 20.000-25.000 mila euro e un locale anche di piccola metratura (circa 30 mq) possono bastare per dare il via alla tua impresa. Non avrai il problema di fondi di magazzino, prodotti invenduti, giacenze di anni e anni. Nulla di tutto ciò. Solo gioeielli e oggettini preziosi che acquisterai e rivenderai con estrema facilità. Questo perchè il mercato dell’oro è in continuo movimento e sia che lo venderai a privati o attività come gioiellerie e laboratori che direttamente alle società di fusione, questo però solo ed esclusivamente disponendo di un’apposita autorizzazione, non avrai difficoltà ad ottenere il tuo guadagno.

Punto fondamentale della questione è appunto il guadagno. Sicuramente non possiamo parlare di guadagni precisi e costanti, come per ogni attività in proprio, per il semplice fatto che bisogna considerare la quotazione in borsa dell’oro. Si può però stimare, attraverso delle statistiche elaborate sulle attività già esistenti, che la media di guadagno varia dai 2 ai 4 euro al grammo. Ovviamente i ricavati saranno maggiori se i preziosi verranno venduti al pubblico, e in questo caso si parla di guadagni che variano dai 9 ai 12 euro al grammo.

Veniamo ora ad un altro punto nodale dal quale non potrai prescindere: le autorizzazioni. Necessiterai di una partita IVA ovviamente, di un’autorizzazione di pubblica sicurezza, da richiedere in questura, e dovrai comunicare in comune l’inizio delle attività. Ogni oggetto acquistato da privati dovrà essere annotato sul registro di P.S. e per ogni vendita e cessione sarà obbligatorio aspettare i dieci giorni che la normativa prevede per poter tenere l’attività a disposizione di controlli da parte della finanza. Inoltre potrai acquistare oro solo da maggiorenni dotati di documento d’identità e dovrai far firmare al cliente un contrattino che accerti la provenienza del prezioso e ne escluda il furto. Altro obbligo è quello di essere forniti del registro delle antichità e dei preziosi vidimato dalla questura.

Un’altra possibilità è quella di avviare la tua attività in franchising. Esistono infatti delle catene che ti metteranno a disposizione formazione, conoscenza approfondita della materia e tutti gli strumenti per introdurti nel mercato senza rischi.

L’unico consiglio che a questo punto posso darti è quello di farti seguire dal tuo commercialista o da un legale in modo da essere a conoscenza di ogni normativa ed evitare rischi di truffa.

compro oro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>