Come avere un preventivo da Generali Assicurazioni

Si, come di consueto alcune scadenze ci fanno rabbrividire un pò, di certo quelle delle assicurazioni della macchine non è da meno.

Vi descrivo, nel migliore dei modi, come ricevere un preventivo dell’assicurazione generali.

Intanto andiamo sul sito della compagnia, fatto questo nella parte sinistra troviamo la scritta “preventivi on line”, cliccate sulla categoria che vi interessa, nella parte centrale del monitor dovete scegliere se si tratta di una nuova assicurazione oppure un rinnovo, successivamente inserite i seguenti dati: data decorrenza polizza, tipo di veicolo (autovettura, camion, ecc ecc), stato assicurativo (se assicurato, se prima assicurazione, ecc ecc), tipo di cliente (persona fisica o giuridica), selezionare la provincia di appartenenza, selezionare il comune di appartenenza, selezionare il sesso, immettere la data di nascita.

Fatto questo avete bisogno dell’attestato di rischio (solo per chi è già assicurato), selezionate il tipo di assicurazione (bonus malus, franchigia, tariffa fissa, ecc ecc), selezionale la classe di assegnazione, dato reperibile dall’attestato di rischio appunto, immettere i dati di eventuali sinistri avvenuti negli anni da loro selezionati, selezionare l’anno di immatricolazione, marca veicolo, modello, inserire i dati dell’autovettura, kw, cv, cilindrata, alimentazione, successivamente cliccate su cerca e vi appariranno tutte le vetture disponibili in base ai dati da voi inseriti, a questo punto potete scegliere la vostra auto facendo bene attenzione all’anno di riferimento dell’immatricolazione, questo passaggio può confondere qualcuno perchè le diciture sono tutte uguali, ma alcune caratteristiche delle auto possono cambiare.

Siamo quasi arrivati alla fine, gli ultimi dati da inserire sono: tipo di antifurto, data di immatricolazione, tipo di uso (privato, promiscuo, ecc ecc), km annuali, limitazioni alla guida, ossia si può scegliere se assicurare il veicolo per tutti i guidatori oppure una guida esclusiva ad un numero ristretto di persone come i coniugi per esempio.

Siamo arrivati alla fine, cliccando sul tasto prosegui, vi appariranno tutti i dati da voi inseriti, il prezzo dell’assicurazione in modo ben dettagliato sia quello annuale che quello con pagamento semestrale, vari importi relativi alle tasse, ecc ecc.

Di certo si ha il vantaggio di farsi un idea senza neanche muoversi di casa, ma sta di fatto che nella maggior parte delle volte i preventivi fatti on line non corrispondono a quelli fatti in agenzia perchè in queste ultime si può un tantino contrattare su alcune clausole nel tentativo di far scendere ulteriormente il prezzo finale.

Quindi mi sento di consigliare questa procedura al solo scopo preventivo, poi successivamente recatevi nelle agenzie e magari portatevi un preventivo stampato, nel caso in cui vi dovesserò fornire un importo maggiore, quella stampa può esservi utile.

Certo, se si esegue un preventivo on line dove non vi sono sportelli fisici nella vostra città e questo preventivo risulta molto più conveniente di tutti gli altri, allora in questo caso potete fare come me, cioè stipulare il contratto via on line, tanto tutta la documentazione vi arriva on line.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>