In auto si, ma sicuri

Viaggiare sicuri con bambini in auto è una necessità imprescindibile. Affinché un viaggio sia davvero sicuro è necessario che i bambini siedano su specifici seggiolini il cui utilizzo è obbligatorio dal 1988 ma la materia ha ottenuto una specifica regolamentazione solo da una decina di anni a questa parte.

Cosa valutare nell’acquisto di un seggiolino per bambini

 

Nell’’acquistare un seggiolino è necessario tener conto del peso del bambino e in commercio, nel rispetto della relativa normativa, i vari seggiolini sono suddivisi in categorie di appartenenza, proprio in relazione al peso dei piccoli viaggiatori. Appartengono al gruppo 0 i seggiolini per bambini fino a 10 chili di peso, al gruppo 0+ quelli per bambini fino a 13 chili, al gruppo 1 i seggiolini destinati a bambini tra i 9 e i 18 chili, al gruppo 2 quelli per i bimbi tra i 15 e i 25 chilo e al gruppo 3 quelli destinati a bambini più grandi, dai 22 ai i 36 chili.
È importante, al momento dell’’acquisto, tener conto della diversa tipologia per poter effettuare un acquisto intelligente: se un bimbo pesa 11 chili è meglio comprarne uno che potrà essere sfruttato più a lungo (quindi della categoria 0 +) piuttosto che quello della categoria precedente visto che dovrà essere sostituito più in fretta. Ce ne sono poi anche di adattabili a più d’una categoria in quanto dotati di cinture di sicurezza regolabili ed in genere sono utilizzabili per i gruppi 0 ed 1.

Nel valutare i vari modelli in commercio, oltre che del gruppo di appartenenza, è anche buona cosa tener conto del fatto che siano facilmente lavabili: capita spesso che i bimbi vogliano mangiare qualche cosa mentre viaggiano ed è comune che i seggiolini si sporchino. Se si ha la possibilità di scegliere è meglio optare per un seggiolino facilmente sfoderabile e lavabile piuttosto che uno che non offre tali possibilità.
Anche nella scelta dei materiali è bene prediligere la funzionalità al’l’estetica. Ȓ indispensabile trovare una particolare dicitura – la scritta “universal” – che attesta l’’universalità del seggiolino cioè la sua adattabilità a tutti i modelli di auto. Nell’’installazione dei seggiolini è necessario rispettare alla lettera le relative istruzioni per garantire la massima sicurezza dei piccoli viaggiatori.

In commercio si trovano diversi modelli, proposti dai vari marchi, più o meno griffati, la cui differenza di prezzo piuttosto che dalle caratteristiche di base è determinata dall’’uso di materiali più o meno prestigiosi ed anche delle eventuali “serie limitate”, realizzate con delle particolari griffe.
Nella scelta è fondamentale controllare che siano seggiolini rispettosi della legge, per il resto si può scegliere la fascia di prezzo che più si preferisce sbizzarrendosi da un modello all’altro. I prezzi partono dai 30 euro in su e molto dipende dai modelli e dalla tipologia di seggiolino di cui si ha bisogno. Ce n’è per tutti i gusti, basta scegliere quello giusto per la sicurezza del proprio bimbo.

auto-si-ma-sicuri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>