Come aumentare la velocità del computer

La Microsoft rilascia spesso nuove versioni di Windows, piene di novità e miglioramenti. Tuttavia Windows continua a non essere in grado di salvare i dati correttamente, con la conseguenza di frammentare il disco fisso e quindi di rallentarlo. Installate Windows e lanciate subito l’ utilità di deframmentazione: vi accorgerete che, già durante l’installazione, Windows comincia a frammentare l’hard disk. Più utilizziamo il computer e tanto più i frammenti diventano sempre più piccoli e numerosi. E’ necessario deframmentare l’hard disk per velocizzare il sistema. La parte dell’hard disk che incide sulle prestazioni del sistema è la memoria virtuale, detta anche file di swap.
Purtroppo Windows non è in grado di deframmentare la memoria virtuale. Per farlo occorre cliccare Start poi fare tasto destro su risorse del computer quindi proprietà. Premiamo la scheda avanzate e all’interno del riquadro prestazioni clicchiamo su impostazioni. Apriamo la scheda avanzate poi disattiviamo la memoria virtuale.
Windows ci chiede di riavviare, confermiamo per riavviare il sistema e attendiamo il caricamento di Windows. A questo punto apriamo risorse del computer poi tasto destro sul disco C quindi scegliamo proprietà. Apriamo la scheda strumenti poi premiamo il tasto “esegui defrag” e attendiamo il completamento della deframmentazione dell’hard disk. Torniamo nella memoria virtuale poi premiamo il pulsante cambia quindi impostiamo entrambi i valori su 1500.
Per velocizzare l’avvio di Windows occorre premere start poi esegui quindi digitare il comando DOS msconfig. Clicchiamo ora sulla scheda avvio e deselezioniamo tutti i programmi che non utilizziamo. Questa operazione non rimuove alcun programma ma riduce il numero dei programmi caricati in automatico all’avvio del sistema operativo.
Clicchiamo start poi esegui quindi digitiamo msconfig. Nella scheda servizi abilitiamo “nascondi processi Microsoft” poi deselezionamo i programmi inutili tranne l’antivirus, quindi premiamo ok e riavvia.
Clicchiamo start poi esegui quindi digitiamo msconfig. Nella scheda “opzioni di avvio” selezioniamo “non avviare interfaccia grafica”, poi premiamo ok quindi riavvia.
Troppi programmi installati rallentano il funzionamento del computer. Clicchiamo start poi pannello di controllo quindi “programmi e funzionalità”. Clicchiamo prima sui programmi inutili poi sulla scheda disinstalla.
Si aprirà il programma di disinstallazione del programma che non utilizziamo più: non dovremo fare altro che procedere con la rimozione.
Clicchiamo con il tasto destro sull’icona computer poi su proprietà quindi su prestazioni. Clicchiamo su “regola gli effetti visivi” poi su “regola in modo da ottenere le prestazioni migliori” quindi abilitiamo “mostra contenuto della finestra durante le operazioni di trascinamento”, “utilizza ombreggiatura per le etichette delle icone sul desktop” e “utilizza stili di visualizzazione per finestre e pulsanti”. Al termine premiamo il tasto ok per confermare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>