Come assistere al carnevale di Venezia senza spendere una fortuna

Il carnevale di Venezia insieme a quello di Viareggio e’ uno dei piu’ spettacolari in Italia ma anche in Europa. E’ un comune italiano che vanta una popolazione che supera i 270.000 abitanti. Vanta una grande pagina di storia e con i suoi ponti e la laguna e’ meta di tantissimi turisti che se ne innamorano a prima vista. Venezia e’ capoluogo dell’omonima provincia e della regione Veneto. Affaccia sul mar Adriatico anche se le sue acque sono comunemente dette “lagune”. Il carnevale e’ uno degli eventi che ogni anno si aspetta con molta ansia , i suoi preparativi durano quasi tutto l’anno e il risultato viene apprezzato allegramente.Le maschere e i vestiti sono prodotti da ottime mani che confezionano questi abbigliamenti da una vita, molti invece sono realmente storici, appartenuti ad antiche casate e messi in esposizione proprio in questo periodo. Ma il carnevale non e’ solamente abiti e maschere ma anche cultura e folclore. Tanti sono gli eventi che accompagnano i giorni festivi di Carnevale e anche le gondole in questo periodo sono ala massimo dell’attivita’ perche’ nessuno resiste a farci un giro. Per mia esperienza il carnevale di Venezia e’ da non perdere anche se il movimento e ‘ eccessivo e tenere a bada un bambino diventa un po’ difficile. Per chi non vuole perdere l’occasione di incontrare dame e cavalieri, per chi ama i vecchi e nobili palazzi e’ bene che in questo periodo ci si faccia un “pensiero” e si prenoti subito in uno dei tanti alberghi presenti lungo tutta la costa veneziana. Per assistere a questo evento le pensioni e gli alberghi che offrono pacchetti turistici sono tantissimi sia lungo il litorale sia al centro della citta’. I prezzi facendo una buona ricerca su internet si trovano mediamente bassi ossia da 50- 60 euro a notte con prima colazione. Un albergo molto gradito e’ il San Marco a tre stelle che dimora in un antico palazzo dell’ottocento finemente ristrutturato. Anche l’hotel Danieli offre prezzi vantaggiosi con 225 camere a disposizione e menu’ a tema durante il carnevale. Per quanto riguarda il pranzo e la cena sono tante le tavole calde e le pizzerie dove con 15,00 euro si puo’ mangiare pesce di lago e primi veramente squisiti. Non vedo alcun svantaggio se no l’umidita’ che in questo periodo dell’anno e’ molto elevata, anche le piogge potrebbero essere un ostacolo al divertimento. I vantaggi sono quelli di andare nella citta’ piu’ romantica al mondo, anche un soggiorno o un week-end faranno al proprio partner un grande piacere incontrare vecchie maschere che si credevano dimenticate, sembrera’ di tornare indietro nel tempo almeno di 4 secoli grazie alla suggestivita’ del posto.

carnevale venezia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>