Come aprire un lucchetto senza chiave

Capita spesso di dimenticare dove abbiamo riposto qualche oggetto, uno di quelli che si dimentica con facilità sono sicuramente le chiavi, quelle dei lucchetti o catenacci o in qualsiasi altro modo vogliamo chiamarli, il motivo è legato certamente alla scarsa frequenza con cui procediamo all’apertura di alcuni luoghi.

Solitamente le chiavi di lucchetti o altre serrature che apriamo raramente, sono lasciate in qualche cassetto o in qualsiasi altra sede casuale, spesso quando abbiamo necessità di aprire non troviamo le chiavi.

In questo caso cosa fare per aprire?

Se c’è necessità di aprire immediatamente conviene distruggere o rimuovere l’occhiello in cui è inserito il lucchetto, in questo modo non abbiamo aperto il lucchetto ma abbiamo aperto almeno la porta.

Se volete aprire il lucchetto senza la chiave, la situazione è più complessa, certo se siete ladri di auto, non avete problemi, aprirete in un attimo, ma se non avete mai messo mano a un lucchetto la situazione, non si risolverà in brevissimo tempo.

In effetti, aprire lucchetti senza chiave è possibile e non occorrono particolari strumenti per risolvere il problema.

Sembra sia sufficiente una punta metallica ben affilata e un ferretto di piccole dimensioni.

Il ferretto piccolo deve essere messo nella parte bassa del lucchetto, in pratica il lato inferiore della chiave, e la punta metallica ben affilata deve essere inserita nello spazio rimanente, ora bisogna muovere la punta metallica all’interno del lucchetto e farla oscillare, se si è fortunati entro qualche minuto ci sarà l’apertura.

Personalmente mi sono trovato in una situazione del genere, avevo necessità di aprire un lucchetto di cui avevo smarrito le chiavi, ho chiesto aiuto a un amico che mi ha mostrato questa procedura, mi sono messo all’opera e non ci sono riuscito, sono stato almeno dieci munti ma niente.

Ho lasciato il lucchetto in mano all’amico e dopo qualche minuto il lucchetto magicamente si è aperto, il mio amico non era un ladro d’auto ma si è mosso in modo giusto.

L’operazione sembra molto semplice, forse c’è bisogno di fare un po’ pratica.

Non credo che di questa soluzione sia contenti i fidanzatini che sul Ponte Milvio legano i lucchetti e gettano le chiavi, il loro amore indissolubilmente, per tutta la vita può essere spezzato con un semplice click.

Trovare gli oggetti adatti all’apertura non è molto difficile, spesso si possono trovare in casa ma la cosa più divertente è stata quella di scoprire la presenza su internet di kit per aprire lucchetti e serrature, in pratica si vende kit per aspiranti ladri di appartamento e di auto.

Aprire un lucchetto senza chiavi è molto vantaggioso dal punto di vista economico, infatti, si risparmia il costo della chiamata di un fabbro o di altro tecnico specializzato in questo genere d’interventi.

Per evitare spiacevoli inconvenienti, è preferibile mettere le chiavi inutilizzate tutte nello stesso contenitore e identificarle, solo in questo modo non vi troverete senza le chiavi del vostro lucchetto.

Il problema non è tanto il costo del lucchetto quanto dei danni che si possono causare attraverso soluzioni di forza.

luc

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>