Come aprire un franchising Primadonna Collection

Primadonna Collection è un brand di fama nazionale che si occupa da 45 anni circa di pelletteria e nello specifico di scarpe e borse da donna. Le sue clienti sono donne che hanno una fascia di età compresa fra i 15 e i 60 anni, ciò dimostra l’attenzione e la versatilità con cui il brand si occupa delle esigenze delle clienti, inoltre la qualità dei prodotti è il frutto di studi mirati e attenta scelta di materiali con un occhio particolare al rapporto qualità-prezzo.
La casa madre ha sempre avuto punti vendita di esclusiva proprietà ma, visto il crescente interesse del consumatore nei confronti del suo marchio ha deciso di offrire la possibilità al pubblico di creare dei punti vendita in franchising.
Dal 2007 ad ora sono stati inaugurati più di 150 negozi Primadonna Collection, di cui 120 in franchising, e allo stato attuale sono previsti nuove aperture nei seguenti centri cittadini:
Latina
Gallarate
Gioia Tauro
Palermo
Olbia
Maida
Darfo Boario Terme
E’ notevole il successo di questa azienda tanto che sta per inaugurare tre nuovi negozi anche in Spagna ( MADRID XANADU-ALMERIA-MADRID ‘LA VAGUADA’ ) a conferma del fatto che il Made in Italy ha sempre e comunque successo.

Per accedere alla candidatura come titolare di un punto vendita in franchising occorre avere i seguenti requisiti:

Essere maggiorenni

Non avere pendenze giudiziarie o debiti bancari in atto

Avere a disposizione un locale che non sia inferiore a 120 metri quadrati, diviso fra esposizione e magazzino in quota variabile

Detto locale deve essere in zona centrale e di facile transito o in un grande centro commerciale

Le unità abitative del luogo devono superare la soglia di 30.000 cittadini

Occorre disporre di una fideiussione bancaria non inferiore a 50.000. euro

Avere licenza commerciale in regola

Tutte le spese per l’allestimento del locale, intese come opere murarie, adeguamento di impianto elettrico, servizi sanitari sono a carico dell’utente.
Il brand fornisce assistenza per l’istruzione del titolare, la progettazione architettonica del punto vendita e l’allestimento delle vetrine e zone d’esposizione al costo di 1.200 euro al metro quadro.
Non è prevista nessuna quota d’ingresso e la vendita è in conto terzi, quindi ciò che resta invenduto la casa lo ritira, inoltre assicura puntualità nella consegna celere e preventiva delle nuove collezioni al fine di potere variare continuamente la zona di esposizione con capi sempre nuovi e di tendenza.

Naturalmente tutti i punti vendita risultano più o meno uguali per la disposizione della merce, l’illuminazione e i materiali di arredamento, compresi l’insegna esterna ed eventuale copertura parasole.

Chi volesse lanciarsi in questa avventura può contattare Primadonna Collection attraverso il sito ufficiale alla voce franchising, è a disposizione di tutti un formulario da compilare e inviare on line e dopo attenta valutazione se il richiedente risponde ai requisiti richiesti sarà la stessa casa madre a mettersi in contatto.

primadonna1

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>