Come aprire un franchising Intimissimi

Intimissimi è uno dei marchi leader nella vendita di abbigliamento intimo sia maschile che femminile in Italia e all’estero. Intimissimi fa parte, insieme con Tezenis, della azienda madre Calzedonia che dà la possibilità agli interessati di aprire franchising in tutto il territorio nazionale.
Il franchising è per sua natura una soluzione molto conveniente di imprenditoria in quanto si è sempre supportati dalla casa madre. Infatti tutte le tecniche manageriali, il know how, i sistemi informatici, la pubblicità, vengono tutti garantiti dallo staff specializzato di Intimissimi.
Diventare partners commerciali di questa azienda è molto facile: basta andare sul sito www.intimissimi.it e cliccare sulla voce del menù laterale ” Franchising “: qui in breve sono riportate le notizie salienti dell’ affiliazione come la storia dell’ azienda, la pubblicità destinata ai negozi, le caratteristiche economiche da avere per riuscire ad essere parte dell’ azienda.
Ovviamente tutto ha un costo, e vi sono dei requisiti che Intimissimi necessita che vengano soddisfatti: prima su tutti l’ ubicazione del negozio. Questo deve essere necessariamente aperto in una zona pedonale o comunque ad alto flusso di traffico e in un centro cittadino dove vi siano almeno 30000 abitanti. Negli ultimi anni si sta sperimentando con successo anche l’ apertura di negozi nei centri commerciali. Ogni negozio in più dovrà avere una grandezza ottimale di circa 100 mq, anche se sono accettabili negozi più piccoli ( che poi sono la maggioranza nelle grandi città ) a patto che sia ubicati in una zona nevralgica.
Economicamente parlando, l’esborso iniziale monetario è piuttosto alto:
1 . costo per i diritti di entrata: 5200 euro + iva, da versare al momento della firma del contratto di affiliazione commerciale,
2 . euro 1000 al mq da supportare per il costo di realizzazione del negozio, escluso costi di trasporto, progetto e montaggio ( pagabili a 30 gg d. a. f. m. o in leasing );
3 . 4950 + iva per i sistemi informatici ( pagabili a 30 gg d. a. f. m. o in leasing);
4 . euro 60000+ iva per la merce d’impianto, pagabili in 3 rate a 60 / 90 / 120 gg d. a. f. m.
E’ inoltre richiesto una fideiussione bancaria emessa a favore dell’ azienda madre Calzedonia di ben 52000 euro, come garanzia per eventuali inadempimenti contrattuali. Tale fideiussione deve essere approvata e presentata in fase di pre – apertura del contratto.
Naturalmente sul sito vi sono i contatti di riferimento della sede principale ai quali rivolgersi per ulteriori informazioni e incontri diretti. Ad ogni modo, se un franchising assicura una certa base di sicurezza e pubblicità, è anche vero che limita la propria indipendenza imprenditoriale senza contare le royalties da pagare sul fatturato e le fee di affiliazione.

franchising Intimissimi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>