Come applicare l’effetto Lomo ai propri scatti fotografici

Qualche anno fa due appassionati di fotografia scoprirono, in un mercatino, una macchina fotografica di fabbricazione sovietica con un curioso effetto ottico: le foto scattate col suo obiettivo erano molto sature di colore e presentavano una sorta di ombreggiatura di contorno. Era nato l’effetto “Lomo“!
In questa guida vedremo come abilitarlo sui device animati dall‘Os Android.

 

Istruzioni

  1. L'applicazione che utilizzeremo è gratuita, con acquisti in-app relativi a svariate sotto-tipologie di filtri, ed è conosciuta come "Lomo Camera FX" (http://goo.gl/sN1Or3).

  2. Avviamo l'applicazione e, tra gli effetti proposti, scegliamo "Lomo". Scattata la foto, potremo riguardarla nella Gallery, eventualmente cancellarla ("trash") o condividerla tramite applicazioni esterne ("sharing").

  3. Con quale opzioni in più, sempre nel PlayStore, troviamo "Lomo Camera" (http://goo.gl/UUOWQq). Scegliamo una delle macchine fotografiche proposte: in base al modello scelto, verranno applicati degli effetti particolari al filtro Lomo su cui sarà basato il nostro scatto. Anche in questo caso è presente la possibilità di condividere la propria istantanea.

Lomo-Camera_02

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>