Come aggiungere un tema su WordPress 3.0

WordPress è forse l’applicazione più nota ed utilizzata in rete per la creazione di blog. Per via delle sue caratteristiche è un punto di contatto con i CMS, in particolar modo tenendo conto della versatilità nel modificare e personalizzare l’aspetto grafico ed i contenuti di testo o multimediali. Concepito per essere fruibile soprattutto dall’utenza meno esperta, è finito per diventare un must tra i milioni di blogger che popolano internet.
Questo grazie proprio alla facilità di personalizzazione della sua struttura. Tra le tante cose che si possono installare, modificare, personalizzare ci sono i temi, un insieme di file che caratterizzano la veste grafica del nostro blog. WordPress al suo interno ne ha alcuni, ma è possibile sceglierli tra le migliaia disponibili in rete e molto spesso gratuiti. Una volta scelto il tema che più s’addice ai contenuti ed alla tipologia del blog non resta che installarlo e per farlo abbiamo due strade da seguire.
VIA FTP. La prima cosa da fare una volta scaricato il tema che ci interessa è quella di scompattare il file e trasferirlo sul server che ospita il blog. Per svolgere questo compito ci servirà un programma di FTP come Filezilla (gratuito e molto semplice da utilizzare). Il tema andrà trasferito nella cartella apposita che si trova in questo percorso: /wp-content/themes/
A caricamento ultimato non resta che andare, attraverso il pannello di amministrazione, nella sezione Aspetto. Qui troviamo due voci: “Gestione temi” e “Installa Temi”. Quella che ci interessa è la prima ed è che qui che troveremo il tema precedentemente caricato. Non resta che selezionare la miniatura che lo contraddistingue e cliccare sul link (solitamente posizionato in alto a destra nella pagina) “Attivare nome tema scelto”.
VIA PANNELLO AMMINISTRAZIONE. Anche in questo caso bisognerà andare nella sezione Aspetto, cliccando questa volta su “Installa temi”. Ci appariranno le seguenti voci: CERCA, per navigare nella gallery delle miniature dei temi o effettuare una ricerca per nome del tema. Una volta individuato non resta che selezionarlo e installarlo. CARICA MEDIA è quella che maggiormente ci interessa e consente di caricare il tema, in formato .zip, dal nostro computer. Le altre tre voci presenti Segnalati, Nuovi, Aggiornato recentemente funzionano allo stesso modo di Cerca.
Quanto descritto fino ad ora non fa che evidenziare la semplicità delle procedure da seguire per la personalizzazione dell’aspetto grafico del nostro blog. A questo aggiungiamo la vasta quantità di temi disponibili in internet e diventa subito evidente che rendere accattivante il nostro sito non sarà un problema. Non serve quindi essere esperti webmaster o grafici di lungo corso, bastano solo un po’ di impegno e di tempo per assimilare bene i meccanismi. Nel giro di pochi giorni rendere accattivate un blog sarà un gioco da ragazzi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>