Come aggiornare NOD32

NOD32 è uno dei migliori e più diffusi antivirus tra quelli attualmente presenti in rete. Come ogni prodotto della sua tipologia, anche NOD32 necessita di un adeguato sistema di aggiornamento del database di controllo sugli attacchi informatici presenti in rete.
Tutto questo significa una cosa sola.
Un antivirus, per poter funzionare al meglio, deve essere costantemente aggiornato sui nuovi attacchi informatici che possono minare alla sicurezza del nostro computer. Tutto questo è ovviamente possibile senza grosse difficoltà.
Un buon antivirus deve quindi avere la possibilità di essere aggiornato spesso, se non sempre, sul nostro computer. Gli sviluppatori di NOD32 hanno messo a disposizione un sistema automatico che provvede a questa operazione e va settato in fase d’installazione. Per farlo basta seguire il wizard e creare una operazione pianifica. Stabilito ogni qual volta deve avvenire l’aggiornamento (una o più volte al giorno, settimanalmente, mensilmente, etc.) salvare dando un nome a questa procedura. Pianificare l’ora in cui compiere l’operazione e stabilire cosa fare se non dovesse andare a buon fine. Terminato il settaggio apparirà una finestra di riepilogo ed una volta cliccato su FINE è tutto pronto ed attivo.
Il software si collega al sistema centrale per poi scaricare le informazioni riguardanti i nuovi virus presenti in rete, aggiornando automaticamente il database.
L’aggiornamento automatico non è una invenzione della Eset, la software house che ha realizzato NOD32, ma esiste da quando esistono questo tipo di software. Quello che conta è il reale funzionamento di questo sistema. I sistemi informatici non sono però infallibili e possono capitare degli errori imprevisti.
Uno di questi è proprio l’impossibilità di collegarsi al sistema centrale di NOD32 per aggiornare il database. Come è possibile risolvere questo inconveniente?
La soluzione è semplice e richiede pochissimo tempo. Bisogna aprire il control center del programma cliccando sull’icona posta nella barra in basso del nostro computer, quella dove è presente l’icona dell’orologio. Fatto questo bisogna andare a modificare le impostazioni che troviamo alla voce Aggiornamento.
L’utente deve impostare l’aggiornamento sulla modalità manuale per prelevare le nuove versioni dell’antivirus, inserendo nome utente e password che gli sono stati forniti quando ha effettuato la registrazione di NOD32 dopo l’installazione.
Fatto questo non resta che collegarsi al server che contiene i database aggiornati da scaricare, scegliendone uno tra quelli in elenco
Seguendo la procedura descritta in queste pagine si avvierà l’aggiornamento dai server predisposti.
Appare chiaro che le procedure di configurazione di NOD32 sono piuttosto semplici ed intuitive ed anche un neofita non avrebbe grossi problemi nell’impostare la modalità di aggiornamento. La presenza della versione in lingua italiana del programma, aiuta non poco.
Tutto questo va così aggiunto agli altri vantaggi che ha questo software, non a caso considerato uno dei migliori sulla piazza.

nod32

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>