Come aggiornare le mappe sul tom tom go 630

Una buona norma per rendere sempre efficiente il dispositivo TomTom Go 630, è quella di aggiornare costantemente le mappe in quanto ogni anno più del 15% della rete stradale cambia.

Per non rischiare che il navigatore vi possa mandare contromano o addirittura su strade che non esistono più, è consigliabile tenere aggiornate le mappe, almeno quelle che sono già installate sul dispositivo.

Qui di seguito viene spiegato come utilizzare la console “Tom Tom Home”, un programma che collega il dispositivo al sito ufficiale per ottenere aggiornamenti a pagamento oppure per acquistare nuove mappe. La prerogativa di questo sistema è che, più è aggiornata la mappa, più si risparmia sul costo dell’aggiornamento.

Per effettuare l’aggiornamento occorre: una connessione a internet, una carta di credito oppure una prepagata, e il programma sopracitato.

Il programma si installa in forma automatica, la prima volta che si collega il dispositivo Tom Tom Go al priprio Pc attraverso la porta USB.

Passo 1: collegare il dispositivo al Pc (connesso in internet), il programma esegue una breve scansione del dispositivo e, attraverso la connessione internet, segnala quelle che sono le mappe (già installata nel dispositivo) che necessitano di aggiornamento. Inoltre si possono visualizzare tutta una serie di dati che riguardano il navigatore. La sezione che interessa per fare gli aggiornamenti è “aggiorna dispositivo”, cliccando su questa sezione verranno elencati tutti gli aggiornamenti disponibili, il prezzo e lo spazio che andranno ad occupare nel navigatore.

Passo 2: selezionare gli aggiornamenti che interessa effettuare e procedere all’inserimento dei dati della carta di credito per ottenere il download del file che verrà scaricato direttamente nel navigatore.

Attenzione: il navigatore ha una memoria interna di circa 2Gb di spazio, pertanto è necessario fare attenzione alla grandezza degli aggiornamenti. E’ consigliabile munirsi di una SD card da inserire nell’apposita sede del dispositivo, che abbia una capacità di almeno 8/16 GB per avere maggiore spazio dove collocare gli aggiornamenti, per non rischiare di aver pagato un aggiornamento che non potrà essere scaricato per problemi di storage.

Nel caso in cui è già stata fatto il primo collegamento tra pc e navigatore, e non sia possibile avviare automaticamente Tom Tom Home, è possibile ottenere il programma collegandosi al sito www.tomtom.com e scaricandolo gratuitamente.

Con la stessa procedura si possono anche acquistare nuove mappe, tenendo presente che non si avranno in alcun modo problemi di compatibilità, perché il programma TomTom Home riconosce il modello esatto del navigatore e propone soltanto mappe totalmente compatibili.

navigatore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>