Adobe Photoshop: come aggiungere un bordo a un immagine

Creare una cornice o un bordo a una fotografia sfruttando la potenza di un programma di foto editing non è difficile. Chi non dispone di un software cosiddetto proprietario può affidarsi a Gimp che, una volta selezionata la fotografia sul piano di lavoro, consente di inserire il bordo cliccando con il tasto destro e scegliendo la funzione omonima nella finestra Seleziona.
Per ottenere lo stesso effetto o un effetto più raffinato con Photoshop è necessario seguire una procedura più complessa. Vediamo di seguito tutti i passi da compiere per creare una cornice alla nostra fotografia. Per prima cosa aprite una foto all’interno dell’area di Photoshop e appuntatevi le dimensioni. A questo punto create un nuovo documento che abbia dimensioni superiori alla vostra foto immaginando già lo spessore della cornice che volete attribuire al documento, scegliete una risoluzione uguale alla foto e il bianco come colore di sfondo.
Adesso tutto sembra già molto più facile e chiaro, perché il prossimo passo è inserire la fotografia nel piano di lavoro che avete appena creato con lo sfondo bianco e allinearla verticalmente così da centrare l’immagine. Il tasto “allinea centri verticali” è quello formato da due rettangoli uno più piccolo e uno più grande uniti da una riga orizzontale. Per centrare meglio la foto procedete anche con l’allineamento orizzontale e poi nella finestra di lavoro “Livelli” cliccate in basso a sinistra sulla “fx” di funzione e scegliete la funzione “traccia”.
A questo punto dovete solo definire il colore del bordo, la dimensione, la posizione (se esterno, interno o al centro), il metodo di fusione e l’opacità. Cliccate su OK e ammirate il risultato della vostra creazione. Se invece avete necessita di incorniciare più di una fotografia digitale, prima di cliccare su OK il consiglio è quello di creare uno stile che potete poi replicare e richiamare in ogni operazione di fotoritocco. Se il bordo deve essere aggiunto non ad una foto ma ad un’immagine il procedimento è esattamente lo stesso.
Vediamo per concludere come si crea lo stile bordo, utilissimo nel caso in cui stiate creando un vero calendario. Andate sulla finestra di lavoro “Livelli” e sempre cliccando sulla “fx” e dopo aver scelto la funzione “traccia”, osservate che in alto a sinistra c’è la possibilità di creare un “nuovo stile”. Prima di scegliere quel tasto definite le caratteristiche della cornice e scegliete un nome per questo bordo. Dopodiché cliccate su nuovo stile, scrivete il nome che avete pensato nella losanga bianca e spuntate l’opzione “includi effetti livello”. Il vostro livello sarà immediatamente disponibile tra quelli predefiniti che potete richiamare sempre cliccando su Finestra e poi Stili.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>