Come addobbare la porta d’ingresso

Ci sono delle splendide decorazioni fai da te , per rendere la vostra porta d’ingresso unica ed originale. Ecco a voi alcuni suggerimenti ed idee semplici da realizzare, aggiungendoci fantasia e creatività. Si può creare di tutto riciclando vari materiali, come ad esempio pezzetti di legno, di stoffa e credetemi il successo è assicurato! In Italia non è di certo frequente, trovare porte d’ingresso addobbate, perchè è una caratteristica particolarmente usata nei paesi stranieri. Per il periodo natalizio, in commercio si possono trovare già molte cose pronte, come ad esempio ghirlande, strisce colorate di buon augurio e via dicendo; naturalmente se ci si lavora con fantasia e creatività propria, il risultato finale sarà più originale e personalizzato! Molte sono le tecniche da utilizzare, citiamo quella del patchwork ed il famoso decoupage; altrettanto belle per chi ha manualità nel punto croce le decorazioni fatte su semplici pezzi di stoffa colorati. Come creare una semplice ma originale ghirlanda? Dovrete procurarvi una ghirlanda fatta in polistirolo, dopodiché aggiungendoci decorazioni come pigne colorate (utilizzando possibilmente degli spray appositi), riuscirete ad ottenere un effetto alquanto carino, in modo semplice e non costoso. Le ghirlande possono essere personalizzate in mille modi diversi, basterà aggiungerci fiocchi, palline ed oggetti vari per renderle uniche ed inimitabili! Oltretutto possono anche essere appese nei periodi non natalizi, sostituendo agli oggetti precedenti , foglie , fiori finti o secchi e quant’altro! E’ possibile decorare la propria porta , anche con varie tecniche quali verniciatura e coloritura al fine di migliorarne l’aspetto. In commercio inoltre, esistono degli adesivi apposta , che raffigurano immagini e temi vari : applicandoli alla porta otterrete un buon risultato, senza danni e con un costo minimo. Un’altra idea molto graziosa, è applicare alla porta stessa, (oppure vicino al campanello) una campana possibilmente fatta di un materiale non troppo fragile, che dia un tocco in più e all’occorrenza mancasse la luce può essere sostituita al campanello dell’appartamento stesso. Se siete amanti dei fiori, procuratevi una matassa di rafia colorata, create una treccia consistente , dopodiché incastrateci dentro dei fiori finti (si possono recuperare anche quelli delle bomboniere); potete anche aggiungere spighe e colorarle a piacere con gli spray citati precedentemente. Naturalmente le decorazioni variano da abitazione ad abitazione, è fondamentale il buon gusto; ad esempio se la nostra casa è al mare, potranno andar bene anche conchiglie, parti di rete da pescatore e piccole ancore. Diversamente in montagna, sarà appropriato utilizzare altri tipi di oggetti come pigne, campane tradizionali tipiche del posto, ricci di castagne e decorazioni in legno. Il simbolo per eccellenza, di qualsiasi decorazione oltre che la ghirlanda, già citata precedentemente, è il ferro di cavallo che può essere personalizzato in qualsiasi modo voi vogliate oppure lo scacciaguai che porta anche fortuna! Entrare a casa vostra ed accogliere le persone care, non è mai stato così piacevole.

addobbare-la-porta-dingresso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>