Come addobbare la chiesa per il matrimonio

Uno dei momenti più importanti durante la preparazione del matrimonio è sicuramente la scelta dell’addobbo riguardante la chiesa. Fondamentale quindi scegliere delle composizioni floreali e disporle nel modo adeguato.
Bisogna innanzitutto tenere conto della specifica architettura della chiesa, della determinata disposizione dei fedeli all’interno e la stagione in cui esso viene celebrato. Bisogna tener conto inoltre, dei giochi di luce ed ombra che si vanno a creare grazie ai raggi di sole che filtrano attraverso i vetri colorati delle facciate. Sarebbe poi auspicabile non dimenticarsi mai che “sobrietà” è sempre sinonimo di eleganza: bene allora evitare eccessi quali tappeti rossi disposti sulle scalinate della navata centrale, palloncini colorati, coriandoli e musica assordante all’ingresso della chiesa. Tutt’al più è concesso un sobrio decoro dell’ingresso, che potrà contare sulla presenza di grossi vasi con piante e fiori bianchi.

L’aspetto e la struttura della chiesa, come si è detto precedentemente, è fondamentale per la scelta dei fiori: andranno allora presi in considerazione composizioni floreali molto piccole, formali, dallo stile minimalista e mai eccentriche, per chiese antiche, mentre composizioni e decorazioni floreali molto più appariscenti e perché no, slanciate, potranno andar bene nel caso in cui i due sposi abbiano optato per una chiesa molto più moderna. Ottima inoltre la scelta di ghirlande o coroncine (sempre bianche) da riporre sulle panche dedicate agli invitati, meglio se coordinate (così come l’intero allestimento) alle nuance e ai dettagli del bouquet della sposa. Quest’ultimo dovrà essere molto discreto e dai toni naturali (sono particolarmente chic i bouquet dal colore neutro quale il crema o il beige).

In linea di massima dunque, l’addobbo floreale, se basato su colori chiari, saprà ben contrastare l’ambiente spesso eccessivamente oscuro della chiesa; mentre colori differenti e più variegati, saranno invece concessi nel caso in cui il luogo sacro sia particolarmente luminoso (sarà allora permesso l’uso di piante verdi o erbe). Risulterà gradevole anche la disposizione qua e là di candele e candelabri di differenti altezze, capaci di rendere esclusiva e romantica l’intera atmosfera. Nel caso in cui una chiesa ospiti più matrimoni lo stesso giorno è possibile accordarsi per utilizzare le stesse decorazioni, in modo da ridurre notevolmente le spese, accordo non sempre semplice poiché far coincidere i diversi gusti è spesso molto complicato.

nozze

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come ottenere lo scioglimento di un matrimonio religioso tramite Sacra Rota | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>