10 posti migliori per vivere in California

La California è una delle regioni più vaste e varie degli Stati Uniti. Molti americani si trasferiscono là per passarvi la pensione o per migliorare la vita, approfittando del clima mite e del sole e delle bellezze naturali.
Dovendo scegliere i dieci migliori posti in cui potersi trasferire posso assicurarvi personalmente che la scelta è in gran parte soggettiva, anche se alcuni posti spiccano per qualità della vita.
1- Irvine: centro nevralgico dell’Orange County, è una bella cittadina anni ’60. Poco più di 200.000 abitanti, immersa nel verde, ha ottime scuole e un tasso di criminalità bassissimo. Lavoro abbondante, servizi iperefficienti, clima mediterraneo e basso inquinamento ne fanno forse il posto più appetibile in assoluto in tutta la California!
2- Pleasanton: in posizione strategica tra San Francisco e Monterey è il posto ideale se siete appassionati di sport all’aperto (conta circa 40 parchi!) e di arte (fioriscono le gallerie di arte moderna).
3- Rocklin: a nord di Sacramento, è un paese all’antica ma ricco di scuole valide, parchi pubblici e abitazioni a prezzi abbordabili.
4- Yorba Linda: il paradiso dell’equitazione! nel mezzo della Contea di Orange, ma a 45 minuti di auto da Los Angeles, offre costose abitazioni circondate da acri di terreno, un polo scolastico d’eccellenza e 100 miglia di percorsi a cavallo.
5- Fresno: alle porte dello splendido parco nazionale di Yosemite è una bella città di circa 400.000 abitanti, circondata dalla natura e da un hinterland tranquillo e fiorente.
6- Oakland: vicinissima a San Francisco, è una città portuale dallo skyline a grattacieli tipico americano. Il porto e varie sedi amministrative offrono una buona gamma di posti di lavoro, la cultura americana trova qui terreno fertile da anni, basti pensare che è il luogo che ha dato i natali ad MC Hammer e di tutti e tre i Green Day.
7- Sacramento: la capitale della California. 500.000 abitanti scarsi, ha vissuto momenti cruciali nella storia degli States, dal mito della frontiera alla febbre dell’oro. Clima mediterraneo (e un po’nebbioso), posizione di polo commerciale e ottima scelta di scuole ne fanno un posto appetibile nonostante il ruolo e la grandezza.
8- Cupertino: la città della Apple nonchè centro nevralgico della Silicon Valley è in realtà un grazioso centro della Contea di Santa Clara. Conta circa 50.000 abitanti e offre un’ampia scelta di posti di lavoro presso gli uffici di importanti aziende di informatica.
9- Napa: capitale americana del vino, gode di bei lungomare e lungofiume, e il lavoro abbonda.
10- San Diego: la scelta migliore per chi ama le metropoli: 1.300.000 abitanti in una splendida baia affacciata sull’oceano!
I prezzi delle case sono generalmente alti rispetto alla media americana ma buoni rispetto a quelli italiani, lo svantaggio principale sarà chiaramente la distanza da casa, mentre i vantaggi sono soggettivi e variano da paese a paese, ciononostante potrei consigliare questa esperienza ad un amico desideroso di trasferirsi negli States, poiché la California è una regione dall’enorme fascino!

1 comment

Leave Comment
  1. lecter

    I prezzi delle case sono generalmente alti rispetto alla media americana….
    già peccato che ora queste case non valgono più niente….mi sembri un c@zz@ro da osteria!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>